Dichiarazione 730

Le scadenze del 30 settembre: facciamo un riepilogo

Oggi 30 settembre 2022 ricorrono molte scadenze fiscali e scadono o partono misure agevolative per cittadini e imprese.

Facciamo un riepilogo sintetizzando le regole per ciascuna misura e indicando i soggetti interessati.

Gli adempimenti fiscali in scadenza il 30 settembre 2022

Ricordiamo ai contribuenti che oggi 30 settembre scade:

  • il pagamento dell'imposta di bollo sulle fatture elettroniche 2° trimestre 2022. Si sottolinea che se l’importo dovuto complessivamente per il primo e secondo trimestre non supera 250,00 euro, il versamento potrà essere eseguito entro il 30 novembre. Leggi qui i dettagli
  • il termine per l'invio della dichiarazione precompilata 730/2022.I contribuenti avranno tempo fino a domani per:
    • consultare la dichiarazione predisposta dal Fisco,
    • modificarla,
    • accettarla così com’è e premere il tasto “invio”. Leggi qui i dettagli
  • la comunicazione LIPE 2° trimestre 2022. In particolare, devono obbligatoriamente trasmettere i dati delle liquidazioni periodiche IVA tutti i soggetti passivi IVA, a prescindere dalla natura giuridica. Leggi qui i dettagli
  • l'invio dati al Sistema TS per le spese sanitarie 1° semestre 2022. Leggi per conoscere i soggetti obbligati e il riepilogo delle scadenze
  • l'iscrizione al 5 per mille degli enti ritardatari. La regolarizzazione riguarda:
    • enti del volontariato, 
    • associazioni sportive dilettantistiche,
    • enti della ricerca scientifica e dell’università,
    • enti della ricerca sanitaria
    • interessati a partecipare al riparto della quota del 5 per mille dell’Irpef per l’esercizio finanziario 2022, che non hanno assolto in tutto o in parte entro i termini di scadenza gli adempimenti prescritti per l’ammissione al contributo.

Altre misure in scadenza o partenza il 30 settembre 2022

SCADENZE:

ricordiamo ai contribuenti che oggi 30 settembre:

  • scade il termine entro cui i professionisti certificatori dovranno produrre i documenti per dimostrare il 30% dei lavori svolti su villette unifamiliari di privati al fine di godere del superbonus per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2022. Leggi qui per tutti i dettagli
  • scade il termine di invio delle richieste per il bonus edicole 2022. Si tratta della misura in favore degli esercenti che si occupano, in via esclusiva, della vendita al dettaglio di giornali, riviste e periodici. Le istanze possono essere inviate esclusivamente per via telematica dal titolare o dal rappresentante legale dell’impresa, dall'area riservate del portale: impresainungiorno.gov.it, accessibile con:
  • scade il termine per presentare le domande per l'autoimprenditorialità delle donne nell'editoria. In particolare ricordiamo che la misura si rivolge:
    • a) alle imprese editoriali, identificate con i codici ATECO 2007 58.13 e 58.14, che abbiano almeno una figura femminile assunta alle proprie dipendenze e un fatturato medio annuo, nell’ultimo triennio, non superiore a 250.000 euro
    • b) alle Associazioni di Promozione Sociale (APS), le Organizzazioni di Volontariato (ODV), le Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale (ONLUS) e gli Enti del Terzo Settore, sia in forma singola che in forma di Associazione Temporanea di Scopo (ATS). Leggi qui i dettagli.
  • scade il termine per il fondo perduto per il turismo montano.Nel dettaglio, possono presentare domanda entro il 30.09: 
    • soggetti privati (profit o non profit) in forma singola o aggregata, con preferenza e premialità per la forma aggregata, 
    • per la realizzazione di progetti finalizzati alla promozione dell’offerta turistica integrata delle aree montane
    • con l’obiettivo di migliorare la specializzazione e la qualificazione del comparto 
    • e incoraggiare gli investimenti per accrescere la capacità competitiva e innovativa dell’imprenditorialità̀ turistica del settore. Leggi qui i dettagli.

DECORRENZA:

ricordiamo ai contribuenti che oggi 30 settembre:

  • decorre il primo giorno per presentare domanda di erogazione del fondo investimenti innovativi agricoltura per le imprese ammesse. Si specifica che le domande vanno trasmesse ad Invitalia esclusivamente tramite PEC, inviando il modulo di erogazione allegato al provvedimento, debitamente compilato in tutte le sue parti, all'indirizzo: contributofia@pec.mise.gov.it a seguito dell’integrale pagamento delle spese rendicontate. C'è tempo fino al 30 settembre 2023. Leggi qui i dettagli
  • decorre l'obbligo per frecce e freni per monopattini elettrici. In particolare, da domani entra in vigore il decreto con le regole per tutti i monopattini elettrici nuovi commercializzati in Italia dal  30 settembre. Leggi qui i dettagli