Agevolazioni per le Piccole e Medie Imprese

Credito di imposta per la distribuzione editoriale: in attesa della autorizzazione UE

Con Notizia pubblicata sul proprio sito internet datata 18 gennaio 2022 il Dipartimento informa di aver inviato alla Commissione europea la “notifica” del credito d’imposta a favore delle imprese editrici di quotidiani e periodici per le spese sostenute, nell’anno 2020, per la distribuzione delle testate edite, ivi inclusa la spesa per il trasporto dai poli di stampa ai punti vendita, previsto dall’art 67 comma 1 del DL n 7372021 convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106.

La procedura di notifica si è resa necessaria sulla base di quanto previsto dalla stessa norma istitutiva della misura che subordina l'efficacia delle disposizioni in essa contenute all'autorizzazione della Commissione europea, ai sensi dell'articolo 108, paragrafo 3, del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea.

La notifica è stata validata e trasmessa alla Commissione dalla Rappresentanza Permanente d’Italia presso l’Unione Europea, a Bruxelles, in data 27 dicembre 2021.

In attesa della decisione della Commissione, in data 26 ottobre 2021 è stato adottato, ed inviato alla Commissione europea unitamente alla norma primaria, il DPCM del 21 ottobre 2021 ,già registrato alla Corte dei conti e in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, con il quale sono state determinate le modalità applicative e la procedura di accesso all’agevolazione.